It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

In Germania aumentano prezzi biglietti aerei

Variante Omicron rallenta ripresa settore ed incrementa costi

In Germania volare in aereo durante la crisi è diventato molto più costoso. Nel 2021 i collegamenti intraeuropei sono costati circa il 22% in più rispetto al 2019, mentre i prezzi delle rotte intercontinentali sono aumentati del 3%, infine gli spostamenti all'interno dei confini tedeschi sono saliti del 10%. È quanto emerge dal monitoraggio dell'associazione federale dell'industria aeronautica tedesca (Bdl). 

"L'andamento dei prezzi nel traffico europeo riflette la ridotta concorrenza sulle rotte". Inoltre "i clienti più sensibili al costo dei biglietti tendevano a rinunciare del tutto ai viaggi". Le compagnie aeree hanno tagliato l'offerta durante la crisi "in modo da non sbattere contro un muro, economico e finanziario. Ecco perché non ci saranno aumenti drammatici di prezzo", ha affermato l'amministratore delegato di Bdl, Matthias von Randow

I prezzi elevati dunque sono il risultato dell'aumento dei costi per le aviolinee. La variante Omicron sta continuando a rallentare la già debole ripresa del settore, costringendo a cancellare numerosi voli a gennaio e febbraio a causa della mancanza di domanda di trasporto aereo. A determinare questa situazione c'è soprattutto la mancanza di traffico verso mete estere importanti, come l'Asia, che ha avvantaggiato le low-cost.

Gic - 1241890

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Similar