It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Air France-Klm riscatta 500 milioni di Euro di debiti

Ora il gruppo punta a raccogliere nuovo capitale

Il gruppo franco-olandese Air France-Klm ha riscattato 500 milioni di Euro facenti parte di un precedente prestito bancario statale del valore di 4 miliardi di Euro garantito dal governo di Parigi per aiutare il vettore aereo a far fronte alle ricadute economiche derivanti dalla pandemia. L'aviolinea ha fatto sapere in questi giorni di avere negoziato l'estensione di due anni della scadenza del prestito fino al 6 maggio 2025. 

Ora la società si prepara a raccogliere nuova liquidità. La compagni ha fatto sapere che "sono in corso discussioni su ulteriori misure di rafforzamento del capitale a livello del gruppo Air France-Klm. Queste azioni potrebbero includere strumenti come l'emissione di titoli azionari o quasi-azionari, a seconda delle condizioni di mercato". 

La decisione che arriva in un momento in cui stanno arrivando i "primi segnali di ripresa del traffico aereo mondiale, abbinati ad un migliore accesso ai mercati dei capitali". Questo riscatto parziale "rappresenta una nuova pietra miliare nel percorso di ristrutturazione del profilo del debito e del bilancio". Negli scorsi mesi la società aveva deciso per un aumento di capitale da un miliardo di Euro e la conversione del prestito dello Stato francese da tre miliardi di Euro in tre obbligazioni perpetue, nonché l'emissione di quelle senior in due tranche da 800 milioni di Euro. 

Gic - 1240947

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Similar