It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Alitalia: aperta la battaglia per trovare i nuovi vertici

Il PD: serve trasparenza

In un comunicato stampa diffuso ieri, la senatrice Giulia Lupo (M5S) ha dichiarato "non per partecipare al toto nomine, ma mi sento di auspicare che venga nominato come nuovo amministratore delegato Giancarlo Zeni". Secondo la senatrice l'attuale direttore generale che affianca il commissario Giuseppe Leogrande, Giancarlo Zeni, "ha dato buona prova di se' nel gestire la vicenda della compagnia Blu Panorama e ha fatto un buon lavoro in Alitalia, e' una persona precisa e competente. Evidentemente questa dichiarazione ha suscitato meraviglie e sconcerto tanto che oggi l'On Davide Gariglio capo gruppo del PD in commissione di trasporti  della Camera e l'on Martina Nardi capogruppo PD in Commissione Attività produttive di Montecitorio hanno sentito l'esigenza di stigmatizzare il comportamento della senatrice Giulia Lupo, che obiettivamente è al di fuori di ogni prassi e correttezza istituzionale. pubblichiamo a seguire il comunica di Gariglio e di Nardi:

Alitalia: Pd, serve manager all'altezza
"Su Alitalia chiediamo al governo e a tutte le forze che lo sostengono massima trasparenza e chiarezza sulle scelte e sul futuro di un azienda strategica per i nostro paese e sulla quale sono stati investiti e verranno ingenti investiti risorse pubbliche. Il prossimo management dovrà essere all'altezza delle sfide che il futuro ci riserverà": è quanto dichiarano Davide Gariglio, capogruppo Pd in Commissione Trasporti e Martina Nardi, capogruppo Pd in Commissione Attività produttive di Montecitorio.
"Uscite autonome e sponsorizzazioni ad personam come quelle portate avanti dalla senatrice Giulia Lupo non sono soltanto inopportune ma tradiscono un utilizzo personale del ruolo pubblico inaccettabile e controproducente": concludono.

Red - 1229751

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Similar

Press releasePlanes. CJ EU: the unruly behaviour of an air passenger may constitute an "extraordinary circumstance"

Capable of exempting the carrier from its obligation to pay compensation for the cancellation or long delay of the flight

Nevertheless, the airline must, in respect of the reasonable measures that it must adopt in order to release itself from its obligation to pay compensation, ensure the re-routing of passengers as soon as possible, by means of other direct or indirect flights which may be operated by other carriers more