Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Schianto di un aereo in Cina: 132 vittime

B-737 precipita su una zona montuosa della provincia di Guangxi

Un aereo passeggeri B-737/89P della compagnia cinese China Eastern Airlines con 132 persone a bordo (123 passeggeri e 9 componenti d'equipaggio) è precipitato in una zona montuosa della provincia di Guangxi, nella Cina meridionale, dove ha preso fuoco. Secondo le prime indiscrezioni non ci sarebbero sopravvissuti. Ancora ignote le cause dell'incidente.

Il velivolo era decollato dall'aeroporto di Kunming ed era diretto nella città di Guangzhou. Il volo MU5735 era decollato alle 07:20 ora italiana e doveva arrivare due ore più tardi. Secondo i dati del sito web specializzato "FlightRadar24" i contatti con l'aeromobile sono stati persi ad un'altitudine di 3225 piedi, mentre l'aereo sorvolava la città cinese di Wuzhou, nella contea di Teng. 

Alcuni media internazionali hanno rilanciato qualche indiscrezione circa la possibile dinamica dell'evento: l'aereo avrebbe perso rapidamente velocità e poi avrebbe cominciato una discesa repentina. Le squadre di soccorso inviate sul luogo dell'incidente sono ancora all'opera. Numerosi filmati condivisi sui social network mostrano i rottami del velivolo sparsi ovunque sulle colline ed il fumo che si alzava dal luogo dell'incidente.

Gic - 1243121

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Simili