Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Spagna invia aerei caccia in Bulgaria

È parte dispiegamento deterrenza Nato in Europa orientale

Il governo della Spagna ha disposto l'invio di aerei cacciabombardieri dell'aeronautica militare in Bulgaria. La mossa fa parte del dispiegamento di forze di deterrenza dell'Organizzazione del trattato dell'Atlantico del nord (Nato) in Europa orientale. Inoltre, Madrid ha anticipato la partenza della fregata militare "Blas de Lezo" verso il Mar Nero, dove dalla prossima settimana inizierà la sua missione di pattugliamento.

Si tratta di una decisione maturata dopo le riunioni a Berlino di questi giorni tra i rappresentati dei governi di Stati Uniti, Francia, Germania e Regno Unito. Un'occasione in cui i partecipanti hanno ribadito il coordinamento intenso tra gli alleati Nato americani ed europei. L'obiettivo è quello di agire tutti con una sola voce nelle trattative con la Russia. 

Lo scopo è quello di favorire una "de-escalation" delle tensioni con Mosca per la minaccia di un'invasione del territorio dell'Ucraina. Per questo motivo il ministro spagnolo della difesa, Margarita Robles, ieri ha ratificato l'impegno di Madrid nell'Alleanza Atlantica, ma ha sostenuto la necessità di trovare una soluzione diplomatica alla crisi attuale.

Gic - 1241729

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Simili