Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Austrian Airlines cancella collegamento aereo per Mosca

Dopo mancata autorizzazione da parte della Russia

Come se non fosse bastato il controverso episodio del velivolo del vettore aereo low-cost Ryanair dirottato dalla Bielorussia per arrestare un oppositore politico (leggi anche la notizia pubblicata da AVIONEWS), nelle ultime ore si è aggiunta un’altra notizia che ha a che fare con il trasporto aereo e che provocherà delle polemiche. 

La compagnia Austrian Airlines, infatti, è stata costretta a cancellare in fretta e furia un collegamento aereo in partenza dallo scalo internazionale di Vienna-Schwechat e diretto a Mosca. Il motivo? La Russia si sarebbe opposta e questo mancato ok ha fatto immaginare tantissime ipotesi con i relativi scenari. Determinante è stata proprio la sospensione del sorvolo dello spazio aereo bielorusso che è stata imposta da Mosca, ragione per cui l’aviolinea austriaca non poteva percorrere la normale rotta che si fa in questi casi. Alla richiesta di una rotta alternativa, le autorità dell’aviazione civile russa si sono opposte e, senza permesso al sorvolo, Austrian Airlines non ha potuto far altro che rinunciare al volo di linea. Dal canto loro, le stesse autorità di Mosca non hanno voluto per il momento commentare quanto accaduto. Nei giorni scorsi si è parlato proprio di questo vettore per la decisione di lasciare ufficialmente l’aeroporto milanese di Malpensa: Linate viene ritenuto molto più comodo per tutti i passeggeri. Inoltre, ci saranno due collegamenti aerei giornalieri, nello specifico uno di mattina ed uno di sera. Il cambio per quel che riguarda gli scali meneghini diventerà effettivo a partire dal prossimo primo giugno. 

Sullo stesso argomento leggi anche l’articolo pubblicato da AVIONEWS

Sr - 1237026

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Collegate
Simili