Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Biden e Putin si incontreranno il 16 giugno a Ginevra

Focus su disarmo e lotta al coronavirus

La speranza è che il dialogo sia ben diverso da quello degli ultimi mesi: il primo faccia a faccia tra i presidenti di Stati Uniti e Russia, Joe Biden e Vladimir Putin, avrà luogo il prossimo 16 giugno a Ginevra, a non molte settimane di distanza dalla questione del “killer”, epiteto usato dall’inquilino della Casa Bianca per parlare del collega (leggi anche la notizia pubblicata da AVIONEWS). Subito dopo il G7 nel Regno Unito ed il summit della Nato, dunque, ci sarà questo importante incontro, come precisato da Washington nelle ultime ore. Di cosa parleranno i due leader? Le questioni urgenti sono davvero numerose, anche se si darà la precedenza al disarmo, senza dimenticare ovviamente la lotta alla pandemia e la risoluzione dei conflitti regionali. Si cercherà di capire ed approfondire la minima emozione di Biden e Putin, in situazioni come questa si osservano anche i movimenti del corpo o degli occhi per avere un’idea migliore. 

Non è la prima volta che Ginevra farà da sfondo ad un vertice russo-americano. Il precedente risale al 1985: la città elvetica accolse 36 anni fa i presidenti di allora, Mickail Gorbaciov e Ronald Reagan, ora sarà la volta dei loro successori. A fare da apripista sono stati i ministri degli rsteri delle due Nazioni Antony Blinken e Sergej Lavrov, che la scorsa settimana si erano incontrati per la prima volta a Reykjavik, in Islanda, dove hanno avuto colloqui che sono stati definiti come "costruttivi" e “rispettosi". 

Sullo stesso argomento leggi anche l’articolo pubblicato da AVIONEWS

Sr - 1236965

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Collegate
Simili