Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Aggredisce assistente di volo a bordo di aereo American Airlines

Passeggera non avrebbe indossato la mascherina

Un fatto di cronaca che deve ancora essere accertato con chiarezza, ragione per cui il condizionale è d’obbligo. Secondo quanto riferito dai media americani, una passeggera avrebbe aggredito un assistente di volo a bordo di un aereo del vettore American Airlines (leggi anche la notizia pubblicata da AVIONEWS). Si sta parlando del collegamento di qualche giorno fa, sabato primo maggio 2021, tra Miami e New York (volo 1357 per la precisione). La signora si sarebbe scagliata contro lo steward, visto che si sarebbe rifiutata di indossare la mascherina a bordo come previsto dai protocolli per i viaggi di questo tipo. La denuncia federale che è stata presentata aggiunge altri dettagli a tal proposito. La passeggera avrebbe lasciato il proprio posto a metà del volo, cercando di raggiungere il membro d’equipaggio ed urlandogli contro frasi molto pesanti per non aver raccolto la spazzatura in precedenza. La stessa donna ha raccontato di essere stata spinta da un altro assistente, nonostante la dinamica sia ancora molto confusa. American Airlines si è limitata a commentare di non tollerare alcun tipo di violenza. L’aereo di cui si sta parlando era partito dalla Florida poco dopo la mezzanotte, raggiungendo la sua destinazione, lo scalo internazionale “John Fitzgerald Kennedy” di New York, verso le 2:15 del mattino. Il resto del viaggio si sarebbe svolto in modo normale e nessun altro passeggero sarebbe rimasto coinvolto. Nei prossimi giorni potrebbero esserci nuovi aggiornamenti. 

Sullo stesso argomento leggi anche l’articolo pubblicato da AVIONEWS

Sr - 1236532

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Collegate
Simili