Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Indonesia, preoccupazione per sottomarino disperso

Era impegnato in una esercitazione

Una situazione a dir poco drammatica: in Indonesia si è col fiato sospeso a causa di un sottomarino della Marina locale, il quale è rimasto a 700 metri di profondità al largo di Bali con 53 militari a bordo di cui non si conoscono le condizioni di salute. È stata la stessa forza armata della Nazione asiatica ha rendere noto il fatto: si sta parlando di un Kri Nanggala-402 che è stato fabbricato in Germania e le cui ultime tracce risalgono alla giornata di ieri, mercoledì 21 aprile 2021. Il sommergibile indonesiano era a 95 chilometri dalla capitale e stava portando a termine un’esercitazione quando qualcosa deve essere andato storto. Il mezzo è stato progettato per immersioni a 250-500 metri al massimo, di conseguenza si possono facilmente immaginare i rischi di un sforamento di questo limite. Una delle ipotesi che sta circolando con maggiore insistenza è quella del serbatoio che potrebbe aver subito un danno serio per via della pressione dell’acqua. Le ricerche stanno impegnando quattro navi ed altre due unità, di cui una proveniente dalla Malesia, aumenteranno il contingente che dovrà fare luce sul mistero. Un elicottero ha inoltre avvistato una macchia di carburante nello specchio d’acqua in cui è avvenuto l’ultimo avvistamento. Ng Eng Hen, ministro della difesa dell’Indonesia, ha inviato una nave di soccorso con team medico a bordo, mentre l’Australia sarebbe pronta a mobilitarsi con le proprie risorse navali.

Sr - 1236262

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Collegate
Simili