Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Boom di voli per aeroporti di Pechino durante festa del Qingming

I dati sono stati resi noti da Caac

Nel corso della giornata odierna, venerdì 2 aprile 2021, le autorità cinesi che si occupano della regolamentazione dell’aviazione civile locale hanno annunciato quelle che sono le previsioni più aggiornate per quel che riguarda il traffico presso due aeroporti della capitale (leggi anche la notizia pubblicata da AVIONEWS). Si sta parlando dello scalo di Pechino-Capitale e quello internazionale di Daxing: entrambi gli hub sono destinati a registrare un aumento importante dei collegamenti aerei in concomitanza con la sempre più vicina festa del Qingming, nota anche come “giorno della pulizia delle tombe”. Si tratta di tre giorni di vacanza, dal 3 al 5 aprile per la precisione ed in queste 72 ore l’impennata sarà pari ad un +337% rispetto allo stesso periodo di un anno fa. I due aeroporti pechinesi dovranno gestire quasi 6 mila voli, un numero importante soprattutto se si tiene conto dell’emergenza sanitaria che stiamo vivendo tutti. Gli ultimi dati Caac (Civil Aviation Administration of China) mostrano anche che l'industria dell'aviazione civile cinese ha gestito circa 23,95 milioni di viaggi con passeggeri a febbraio, in aumento del 187,1% su base annua. La festività a cui si è fatto riferimento in precedenza cade normalmente il 4 o 5 aprile di ogni anno: è una festa tradizionale cinese celebrata 104 giorni dopo il solstizio d'inverno (o il quindicesimo giorno dall'equinozio di primavera). Il Qingming è regolarmente osservato come festività pubblica a Taiwan e nelle giurisdizioni cinesi di Hong Kong e Macao. L'osservanza della festività è stata re-instaurata come nazionale pubblica nella Repubblica popolare cinese nel 2008. 

Sullo stesso argomento leggi anche l’articolo pubblicato da AVIONEWS.

Sr - 1235880

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Collegate
Simili