Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram

Aerei. Compagnie rispondono a nota Antitrust su cancellazioni voli

Le repliche di due vettori low-cost

Brevi. Riceviamo dall'ufficio stampa del vettore aereo Ryanair la replica al comunicato-stampa emesso oggi dall'Antitrust e pubblicato da AVIONEWS

“Sin dall'inizio della crisi dovuta al Covid-19, Ryanair ha sempre rispettato e continuerà a rispettare le restrizioni di viaggio imposte dal Governo. Ryanair ha agito nel pieno rispetto dei requisiti previsti dal regolamento Ue 261 e delle linee-guida della Ce sui diritti dei passeggeri nel contesto della pandemia di Covid-19 in relazione alle cancellazioni avvenute a partire da marzo 2020. Ai clienti i cui voli sono stati cancellati, sono state offerte tutte le opzioni in conformità con la normativa Ue, inclusi cambio volo gratuito e rimborsi in denaro o sotto forma di voucher”.

Sempre in merito all’istruttoria aperta dall’Antitrust nei confronti di quattro vettori aerei, riceviamo e pubblichiamo anche la posizione ufficiale di EasyJet.

"Prendiamo atto della procedura avviata da Agcm e collaboreremo pienamente con le autorità durante le loro indagini. Nel caso di un volo cancellato, continuiamo ad offrire ai nostri clienti la possibilità di modificare il volo, richiedere un voucher o ottenere un rimborso in denaro, sempre nel pieno rispetto della legislazione italiana ed europea. Sin dallo scoppio della pandemia, easyJet è stata costretta a ridurre drasticamente il numero dei propri voli su tutto il suo network; in seguito alla completa sospensione delle sue attività per 11 settimane, la compagnia ha ripreso gradualmente le operazioni il 15 giugno, con un programma molto ridotto. Purtroppo, le restrizioni di viaggio e le conseguenti misure di quarantena, hanno avuto un impatto senza precedenti sull’intero settore”. 

red - 1232166

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Collegate
Simili