Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram

Aerei. Norwegian Air, passeggero risarcito per danno morale

L'importo è stato 5 volte superiore al limite massimo

Danni morali: è questa la motivazione che ha convinto un giudice spagnolo a condannare il vettore aereo Norwegian Air Shuttle ed a risarcire un passeggero per non aver preso parte ad un evento tecnologico. I fatti risalgono al 19 luglio dello scorso anno, quando fu cancellato un volo della compagnia scandinava in partenza dall’aeroporto di Valencia e con destinazione Los Angeles. Tra le persone che avevano acquistato il biglietto c’era Alfonso Fabio Reyes, membro del team universitario del politecnico della città iberica che doveva raggiungere gli Stati Uniti per partecipare all’"Hyperloop Pod Competition"; si tratta di una competizione annuale sponsorizzata da SpaceX in cui studenti ed appassionati partecipano alla progettazione e costruzione di un prototipo di veicolo da trasporto. 

Il mancato arrivo in California è stato vissuto molto male da Reyes, il quale ha spiegato di considerare la sola partecipazione come un premio. Ecco perché la richiesta di risarcimento è stata più alta del previsto, per la precisione 3 mila Euro; di solito, la cancellazione di un volo come quella appena descritta comporta un rimborso tra i 250 ed i 600 Euro a seconda dei chilometri da coprire. Il tribunale di Valencia ha però tenuto in considerazione il danno morale, aumentando di cinque volte l’importo massimo. Il ragazzo e gli altri passeggeri furono costretti a scendere dall’aereo dopo essere stati avvertiti di un test di sicurezza che non avrebbe dovuto superare i 45 minuti. Norwegian fu invece costretta a cancellare la partenza, proponendo un’altra data; per Reyes fu impossibile accettare qualsiasi alternativa, visto che l’evento era in programma proprio il 19 luglio.

Sr - 1231967

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Simili