Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram

Russia esorta Usa a dichiarare "inaccettabile" guerra nucleare

Incontro tra ministro esteri russo ed ex-segretario statunitense

Oggi il ministro degli esteri russo Sergey Lavrov ha esortato gli Stati Uniti a sottoscrivere una dichiarazione congiunta secondo cui "la guerra nucleare è inaccettabile". La presa di posizione è avvenuta in seguito alla situazione iraniana descritta dal diplomatico come "molto tesa" (vedi AVIONEWS).

All'apertura di un incontro con Ernest Moniz, ex-segretario all'energia degli Stati Uniti ed amministratore delegato di Nuclear Threat Initiative (organizzazione no-profit fondata nel 2001 per prevenire attacchi ed incidenti con armi di distruzione di massa), Lavrov si è complimentato per un articolo che Moniz scrisse insieme all'ex-senatore americano Sam Nunn, dove affermava l'inaccettabilità della guerra nucleare. Il ministro, rivolgendosi all'ad ha affermato: "Abbiamo offerto ai colleghi americani di proclamare pubblicamente che non può esserci alcuna vittoria in una guerra atomica. Sarebbe molto interessante per me conoscere la tua opinione riguardo questo problema, soprattutto considerando il fatto che stai prendendo parte ad una conferenza di non proliferazione che è iniziata oggi a Mosca e che ho intenzione di visitare domani".

Ernest Moniz ha risposto che una asserzione di questo tipo sarebbe vitale per la comunità internazionale.

RC3 - 1225646

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Collegate
Simili