Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Corvetta "Inguscezia" simula attacco aereo con Su-30 in Russia

Sul Mar Nero verificata la difesa antiaerea durante una prova di addestramento

Oggi, durante un esercizio di addestramento, l'equipaggio della corvetta missilistica russa "Inguscezia" ha testato il funzionamento della sua difesa antiaerea sul Mar Nero. A bordo della piccola nave militare, è stata simulata una prova contro un aereo da combattimento Su-30SM coadiuvata dai costruttori navali per controllare i sistemi di rilevamento e per verificare la capacità di colpire bersagli aeromobili. Lanciata nel giugno del 2019, la corvetta "Ingushetia" è stata costruita per la flotta marina ed è l'ottava nave "Project 21631". Classe Buyan-M, è equipaggiata con le ultime artiglierie, missili, antisabotatori ed armamenti radio-tecnici, inclusa una delle più avanzate piattaforme di razzi di precisione "Kalibr-NK".

Il Sukhoi Su-30 è un caccia multiruolo da combattimento basato sul Su-27UB (nome in codice Nato:"Flanker C"). Biposto, sviluppato dalla omonima azienda russa. È adatto a missioni di interdizione profonda ognitempo, è stato sviluppato come aeromobile intercettore a lungo raggio con capacità di condividere i bersagli tra più aerei: un Su-30 può inviare a 4 velivoli le coordinate radar di 10 bersagli.

RC3 - 1225372

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Simili