Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Dietro i tre ordigni trovati ieri a Londra il terrorismo irlandese?

Timori in crescita in vista della Brexit

Dopo che ieri sono stati ritrovati tre ordigni rudimentali a Londra anche la polizia irlandese ha iniziato a collaborare con quella britannica per poter individuare i colpevoli. Le tre bombe a basso potenziale esplosivo sono state trovate e disinnescate negli aeroporti di Heathrow e di London City e alla stazione di Waterloo, e sin da subito l'antiterrorismo di Scotland Yard le ha considerate legate tra di loro e progettate soprattutto per incutere timore nella popolazione piuttosto che per arrecare seri danni. Ciò nonostante il livello di allerta nel Regno Unito è stato alzato al massimo, soprattutto perché dietro potrebbe esserci l'ombra del terrorismo irlandese tant'è che è stata chiesta a Dublino la collaborazione nelle indagini. Un problema quello dei rapporti tra Regno Unito e Irlanda che potrebbe riemergere con tutta la sua forza dopo la Brexit specialmente se sarà senza un accordo, dal momento che tra i due Paesi sarebbe posta nuovamente una frontiera fisica nell'isola di Irlanda andando a intaccare le basi dell'accordo del Venerdì Santo che mise fine alla sanguinosa guerra civile tra le due fazioni.

M/A - 1219504

© AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency Srl