Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram

Incidente aereo Lion Air: ritrovata la scatola nera mancante

Il registratore di cabina localizzato dopo lunghe ricerche

Nel corso delle nuove ricerche iniziate martedì scorso per poter individuare il registratore di cabina (Cvr, cabin voice recorder) dell'aereo Boeing B-737 MAX 8 di Lion Air, precipitato a largo di Giacarta il 29 ottobre scorso, i sommozzatori della marina indonesiana hanno localizzato -stando al "Jakarta Post"- e recuperato la scatola nera mancante. Il Cvr -prodotto dall'azienda statunitense L3 Technologies- avrebbe dovuto emettere un suono per 90 giorni, ma stando a quanto spiegato dagli agenti dell'agenzia investigativa sugli incidenti indonesiana, in realtà le batteria sarebbero durate per solamente 73 giorni. L'apparato era il tassello mancante nel complesso puzzle di ricostruzione di quanto avvenuto a bordo dell'aereo, soprattutto servirà agli inquirenti per verificare se e come i piloti erano addestrati per poter fronteggiare l'eventuale intervento del sistema antistallo dell'aereo di nuova generazione, considerato la causa principale dell'incidente costato la vita a 189 persone.

M/A - 1217766

© AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency Srl
Collegate
Simili