It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Nuove proteste all'aeroporto di Hong Kong

Ufficio degli affari: "Atti quasi terroristici"

Continuano le proteste in Cina (vedi AVIONEWS) e sono previste nuove manifestazioni all'aeroporto di Hong Kong dal 23 agosto. Mentre l'ufficio cinese degli affari di Hong Kong ha condannato le manifestazioni come "atti quasi terroristici", l'alta corte ha esteso un ordine che limita le manifestazioni all'aeroporto e l'autorità aeroportuale ha inviato un comunicato nel quale sollecita i giovani ad "amare Hong Kong" e li ha invitati ad opporsi agli atti che provocano il blocco dello scalo.

Gli attivisti hanno presentato al governo cinque richieste: ritirare il disegno di legge di estradizione, avviare un'indagine sulle modalità di repressione delle manifestazioni della polizia, smettere di descrivere le proteste come "sommosse violente", rinunciare alle accuse contro gli arrestati e riprendere le riforme politiche.

Arrivata ad un punto limite la pazienza delle istituzioni che minacciano un intervento armato qualora non si arrivasse ad una tregua nel breve termine visto che la città sta subendo la sua prima recessione dagli ultimi dieci anni.

RC3 - 1223829

© AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency Srl