It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Deposito militare esploso in Siberia

Migliaia di persone costrette ad abbandonare la casa

Il 5 agosto un deposito di munizioni militari è esploso per circa 16 ore in Siberia presso la città di Achinsk nella regione di Krasnoyarsk ferendo 12 persone, delle quali una risulta dispersa. Più di 16.500 individui sono stati costretti ad abbandonare la propria abitazione. Le fiamme sono state domate dopo un lavoro estenuante che ha coinvolto 8 elicotteri antincendio e 10 mezzi da trasporto pesante. Bloccata la rete di trasporti aerea, ferroviaria ed autostradale, i voli sono ripresi oggi con la fine delle esplosioni. Non risultano chiare le ragioni dell'incendio in un Paese già devastato dal fuoco da settimane: continuano ad andare in fumo milioni di ettari di bosco e la situazione ha creato un allarme climatico mondiale.

RC3 - 1223578

© AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency Srl