It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram

Interrogazione sull'aeroporto di Forlì

Presenza del presidio antincendio dei vigili del fuoco e riapertura dello scalo

Presentata dall'onorevole Marco Di Maio (Pd)

"Al ministro dell'Interno, al ministro delle Infrastrutture e dei trasporti. 

Per sapere, premesso che:

da tempo, come riportano gli organi di informazione, per quanto concerne l'aeroporto 'Ridolfi' di Forlì si registra un conflitto tra la società di gestione e il Governo, con la prima che lamenta ritardi burocratici tali ormai da far svanire la possibilità di riaprire prima dell'estate, ed il secondo, rappresentato dal sottosegretario per la Giustizia Jacopo Morrone che invece parla di documentazione incompleta presentata da FA Srl;

il sindaco di Forlì ha inviato una lettera al Governo chiedendo certezze sul presidio dei vigili del fuoco all'aeroporto 'Ridolfi' di Forlì rappresentando al ministero dell'Interno le preoccupazioni della società di gestione FA Srl, in particolare sul presidio del personale antincendio;

il sindaco di Forlì non entrando in alcuno modo nel confronto in atto ha semplicemente rilevato come sia doveroso per il ministero garantire i tempi e modi per la presenza dei vigili del fuoco, dal momento che non si ha certezza ora che a procedure completate da FA ci sia effettivamente il servizio, che va organizzato e che è presente in altri scali inattivi;

per il sindaco c'è un evidente interesse pubblico in merito al servizio dei vigili del fuoco al 'Ridolfi', in quanto si tratta di una conseguenza del bando indetto dal ministero delle Infrastrutture e dei trasporti, poiché se il ministero ha dato l'ok alla ripartenza dell'aeroporto, questo comporta come conseguenza quella di essere dotato di servizi antincendio–:

se e quali iniziative intenda assumere il Governo al fine di assicurare la presenza del presidio antincendio del Corpo dei vigili del fuoco presso lo scalo  'Ridolfi' di Forlì e se vi siano tempi certi per garantire le condizioni necessarie ad una rapida riapertura della struttura aeroportuale". (5-01898)

red - 1220801

© AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency Srl