It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram

Interrogazione su Rfi - Rete ferroviaria italiana

E collegamento ferroviario con la stazione dell'aeroporto di Bergamo-Orio al Serio

Presentata dall'onorevole Gregorio Fontana (FI)

"Al ministro delle Infrastrutture e dei trasporti. 

Per sapere, premesso che:

Rfi - Rete ferroviaria italiana s.p.a. ha presentato nei giorni scorsi il piano d'investimento per la Lombardia. Tra gli interventi infrastrutturali, è previsto anche il nuovo collegamento ferroviario con la stazione dell'aeroporto di Bergamo-Orio al Serio;

il progetto di rafforzamento della tratta di collegamento, da anni atteso, sarà sicuramente un volano per l'economia dell'area bergamasca attraverso la realizzazione di un piano di integrazione treno/aereo che collegherà l'aeroporto direttamente con Milano;

i tempi di attuazione sono stati stimati in quattro anni, per cui a dicembre del 2023 il collegamento dovrebbe già essere pienamente in uso;

per quanto riguarda i costi dell'opera, Rfi ha presentato una stima pari a 110 milioni di Euro, di cui ne sono stati per ora stanziati 8. Il fabbisogno futuro, quindi, ammonta a 102 milioni di Euro, che dovrebbero tuttavia ancora trovare certa allocazione;

in effetti, la legge di bilancio per il 2019 (legge n. 145 del 30 dicembre 2018) ha subordinato la disponibilità degli accantonamenti delle dotazioni del bilancio dello Stato, tra i quali anche quelli di competenza del ministero delle Infrastrutture e dei trasporti dedicati alla missione 'mobilità e sviluppo dei sistemi di trasporto', solo all'esito positivo del monitoraggio sugli andamenti di finanza pubblica che si compirà con il documento di economia e finanza del mese di luglio 2019 (articolo 1 commi 1118, 1119, 1120) –:

quali iniziative intenda adottare il ministro interrogato al fine di garantire l'integrità degli importi previsti e annunciati per portare a termine il collegamento ferroviario con la stazione dell'aeroporto di Bergamo-Orio al Serio, stimati in 102 milioni di Euro, e preservare la capienza delle dotazioni del bilancio di competenza del ministero delle Infrastrutture e dei trasporti a valere sulla missione 'Diritto alla mobilità e sviluppo dei sistemi di trasporto', qualora l'esito del monitoraggio sugli andamenti di finanza pubblica, che si compirà con il documento di economia e finanza di luglio 2019, sia di esito negativo". (4-02354)

red - 1219383

© AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency Srl
Similar